Rimedi per combattere la cellulite

Tutte noi abbiamo la pelle a buccia d’arancia, chi più chi meno, nessuna esclusa.

A volte però quella pelle non liscia non ci fa sentire al top della forma, in questo caso quello che possiamo fare per noi stesse è seguire poche semplici regole per uno stile di vita sano.



1. ALIMENTAZIONE


Se vogliamo liberarci dall’antiestetica buccia d’arancia e sentirci più leggere dobbiamo prima di tutto seguire un’alimentazione sana.


Abbandoniamo i cibi artefatti e confezionati, prediligendo frutta, verdura e proteine vegetali, che danno una mano al nostro fegato, migliorano la funzionalità del nostro intestino e ci purificano, facendoci apparire più belle e sorridenti!


Non dimentichiamo che il nostro corpo è fatto per la maggior parte di acqua, per questo per combattere la cellulite è importante bere ogni giorno almeno 2 litri di acqua e ridurre quanto più possibile il consumo di sale aggiunto, quello che ci serve è già contenuto in ciò che mangiamo!

Se poi non riesci a bere l'acqua, prova tisane o infusi a base di betulla, tarassaco, bardana.. .



2. ALLENAMENTO


Dobbiamo metterci d’impegno e fare attività fisica costante, non solo per migliorare l’aspetto della nostra cellulite, ma per mantenere il nostro corpo sano e scattante!

Niente attrezzature e palestre, il modo migliore per rafforzare i muscoli, essere più tonica ed elastica è un pò di allenamento a corpo libero, questi ci permetteranno di migliorare anche la postura e il modo di camminare.


3. MICROCIRCOLAZIONE

Possiamo farlo ovviamente attraverso l’attività fisica, ma anche attraverso alcune piccole accortezze spesso sottovalutate ad esempio evitare di accavallare le gambe e utilizzare vestiti attillati e tacchi alti.


4. CREME CORPO ANTICELLULITE


La battaglia contro la buccia d’arancia può essere ardua, ma con i giusti alleati possiamo farcela!

Il primo fondamentale alleato sarà la crema anticellulite con pepe rosa e caffeina naturale di La saponaria o la linea 90 60 90 alkemilla



5. MASSAGGIO


Facciamoci un massaggio con movimenti circolari dal basso verso l’alto, insistendo su caviglie, retro ginocchio e interno coscia. Possiamo aiutarci con un olio drenante (ad esempio l'olio al peperoncino di Biofficina Toscana).


6. SCRUB


Una volta a settimana iniziamo la doccia con uno scrub esfoliante, sarà fondamentale per eliminare le cellule morte, stimolare la micro-circolazione e levigare la pelle.

Scegliamo prodotti ad azione abrasiva meccanica, quindi contenenti polveri, noccioli macinati, sale e zucchero. Ti consigliamo lo scrub al caffè di naturaequa oppure lo scrub levigante alla menta e lemongrass La saponaria.



7. DICIAMO ADDIO A CERTI VIZI


Fumo e alcool sono due vizi che ci danno una sensazione di benessere fasulla e vuota, ci fanno stare bene sul momento, ma a lungo andare intossicano il nostro corpo e la nostra mente.


Dimentichiamo però che la cellulite non va in letargo ma continua a lavorare infidamente sotto alla nostra pelle e, anzi, la vita invernale più sedentaria, i vestiti più pesanti e avvolgenti e gli sbalzi termici tra l’esterno e gli ambienti interni, vanno a peggiorare la situazione.

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti